Torta pasqualina

Da Pappa Wiki, ricette di una pediatra per le mamme a Km 0
Versione del 11 apr 2021 alle 15:41 di MarioPortera (discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)


Torta pasqualina
Tortapasqualina.jpg
Descrizione
Ingredienti
  • 2 Rotoli di pasta brisè
  • 500 gr di spinaci o bietole
  • 400 gr di ricotta fresca
  • 40 gr di parmigiano grattugiato
  • 4 uova
  • 3 acciughe sott'olio
  • noce moscata q.b.
  • 25 gr di burro
  • un uovo per spennellare al superficie
Tempo di preparazione 60 minuti


Preparazione della ricetta

  • In una padella capiente versate gli spinaci perfettamente puliti e qualche cucchiaio di acqua. Fate cuocere a fiamma bassa con coperchio. Quando sono morbidi togliete il coperchio e fate asciugare l'acqua.
  • Aggiungete il burro e fate soffriggere qualche minuto mescolando fino a che gli spinaci siano ben asciutti.
  • Aggiungete la ricotta sgocciolata, la noce moscata e il parmigiano. Mescolate fino ad ottenere una farcia ben amalgamata e cremosa.
  • In una teglia antiaderente adagiate una sfoglia di pasta brisè. Inserite la farcia. Aiutandovi con un cucchiaio fate dei piccoli incavi nel ripieno e dentro rompete le uova.
  • Richiudete la torta pasqualina con il secondo rotolo di pasta brisè e ripiegate i bordi del disco della base insieme con la seconda sfoglia in modo da sigillare la torta e non fare fuoriuscire il ripieno. Spennellate la superficie con un tuorlo d'uovo sbattuto. Bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta.
  • Se avanza qualche striscia di pasta brisè potete fare qualche piccola decorazione per rendere la torta pasqualina più carina.
  • Cuocete in forno a 180 gradi per circa 25 minuti.
  • Sfornate e lasciate intiepidire prima di gustarla. La torta pasqualina è molto buona anche se mangiata a temperatura ambiente dopo diverse ore dalla cottura.

Conservazione

  • la torta pasqualina si conserva in frigo per 48 ore.

Consigli

  • Questa ricetta può essere gustata da tutta la famiglia.
  • Le dosi della ricetta sono sufficienti per 4 persone.


Cliccaperaltrericette nero.jpg