Rianata trapanese

Da Pappa Wiki, ricette di una pediatra per le mamme a Km 0
Versione del 31 lug 2021 alle 10:41 di MarioPortera (discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)


Rianata trapanese
Rianata.jpg
Descrizione
Ingredienti
  • Farina di grano duro (250 g)
  • Farina 00 (100 g)
  • Acqua ( 200 ml)
  • Origano q.b.
  • Olio EVO (20 ml)
  • Pecorino grattugiato (q.b.)
  • Lievito di birra secco(7gr)
  • Zucchero un cucchiaino
  • Sale(7 gr)
  • Qualche acciuga sott'olio
  • Passata di pomodoro(250 ml)oppure pomodori maturi
Tempo di preparazione per impastare 10 minuti, per lievitare 3 ore, per la cottura 15 minuti


Nota

La Rianata è una pizza tipica della provincia di Trapani che deve il suo nome al fatto che è particolarmente ricca di origano (chiamato rieno in dialetto siciliano) e ciò la rende molto profumata. Tra i condimenti utilizzati le acciughe e il pecorino grattugiato. Io preferisco sostituire il pecorino con il parmigiano grattugiato perchè cosi la pizza piace di piu' ai miei figli. Scegliete voi quale versione della ricetta utilizzare.

Preparazione della ricetta

Impasto e Lievitazione

  1. Se utilizzate un robot da cucina, mettete nel boccale farina,acqua,zucchero,sale,lievito, 20 ml di olio EVO e impastate alla velocità e per il tempo indicato nell'apparecchio.
  2. Se impastate a mano, versate le due farine in un recipiente capiente, sbriciolate il lievito, versate l'acqua tiepida un po' per volta mentre impastate con le mani. Quando avete ottenuto un composto omogeneo aggiungete il sale e lo zucchero e continuate ad impastare. Aggiungete 20 ml di olio un po' alla volta continuando ad impastare fino ad ottenere un panetto liscio. Trasferite l'impasto in una ciotola che coprite con una pellicola trasparente, oppure potete utilizzare una ciotola lievita pizza che è munita di apposito coperchio. Mettete a lievitare al caldo in un luogo a riparo dalla corrente. Potete mettere la ciotola dentro il forno spento ma con la luce accesa. In circa tre ore l'impasto raddoppia di volume. La velocità del raddoppio dipende dalla temperatura ambientale. In estate possono essere sufficienti due ore.

Preparazione e cottura della Pizza

  • Stendete l'impasto in una teglia che avrete preventivamente bagnato con olio EVO. Dopo aver steso impasto distribuite omogeneamente la passata di pomodoro, le acciughe a pezzetti. Condite con parmigiano grattugiato, origano abbondante e olio EVO.
  • Infornate nel forno preventivamente riscaldato alla massima temperatura consentita dal vostro forno (220°-230°) per circa 15 minuti.


Conservazione

  • La rianata cotta può essere conservate a temperatura ambiente per 24 ore.
  • La rianata cotta può essere congelata. Scongelatela a temperatura ambiente e infornatela per 5-7 min a 200 gradi al momento dell'utilizzo.

Consigli

  • Questa ricetta può essere gustata da tutta la famiglia.
  • Le dosi della ricetta sono sufficienti per 4 persone.
  • Vi consiglio di provare la ricetta delle Brioche con il tuppo.
  • Vi propongo, anche, di provare una ricetta molto golosa : Gli Strombolini, panini ripieni di pomodoro, basilico e mozzarella, una via di mezzo tra la pizza e i calzoni.


Cliccaperaltrericette nero.jpg