Polpette di pollo e robiola

Da Pappa Wiki, ricette di una pediatra per le mamme a Km 0
Versione del 31 ago 2022 alle 22:22 di MarioPortera (discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)


Polpette di pollo e robiola
Polpette di pollo e robiola.jpg
Descrizione
Ingredienti

Per cuocere il pollo

  • Una carota
  • Una costa di sedano
  • Una cipolla
  • Una patata

Per impanare

  • Un uovo
  • Pangrattato q.b.
Tempo di preparazione 40 minuti per il brodo, per le polpette 15 minuti


Preparazione della ricetta

  1. Potete far cuocere il pollo in un brodo leggero con una carota, una costa di sedano, una cipolla e una patata
  2. Quando il pollo è ben cotto eliminate pelle e ossa.
  3. Tritatelo finemente a mano o più facilmente potete macinarlo con un mixer da cucina. Potete inserire nel mixer anche la patata e la carota che avete bollito insieme al pollo. Renderà l'impasto più cremoso.
  4. Versate in una ciotola il pollo frullato, aggiungete la robiola, l'uovo, il parmigiano grattugiato e il trito di erbe aromatiche fresche. Otterrete un composto piuttosto morbido. Se troppo morbido aggiungete una spolverata di pangrattato.
  5. Con le mani inumidite formate delle polpette delle dimensioni che preferite.
  6. Passate le polpette nell'uovo sbattuto e nel pangrattato.
  7. In una teglia rivestita di cartaforno sistemate le polpette e cuocete in un forno preriscaldato a 180 gradi per circa 15 minuti. Se preferite potete friggere le vostre polpette con olio EVO.
  8. Se volete polpette croccanti, come fritte, ma senza l'olio della frittura potete cuocerle in friggitrice ad aria. In tal caso preriscaldate la friggitrice a 180 gradi per 3-4 minuti, estraete il cestello e disponete le polpette in un unico strato dopo averle spennellate con olio evo da ambo i lati. Per spennellare vi consiglio un comodo pennello al silicone. Cuocete per 12 minuti, girate le polpette a metà cottura. Il tempo di cottura può variare leggermente a seconda della friggitrice utilizzata ( le prime volte sorvegliate la cottura estraendo il cestello ).
  9. Servitele calde su un letto di insalata mista.

Consigli

  1. Scegliete Uova fresche, di galline di razze rustiche, a provenienza controllata, da allevamenti biologici, che razzolano a terra e all'aperto.
  2. Utilizzate carne di pollo povera di grassi proveniente da allevamenti biologici, controllati, di razze rustiche che razzolano a terra e all'aperto.
  3. Può essere utile tenere in balcone dei vasi con piante aromatiche (timo, salvia, rosmarino, basilico), così da averle fresche e sempre a disposizione. Vi consiglio di acquistare una confezione di 12 vasetti di Amori e Aromi.
  4. La dose della ricetta consente di realizzare una ventina di polpette.
  5. Potete arricchire la ricetta aggiungendo durante la preparazione un dadino di mozzarella dentro ogni polpetta. Otterrete un goloso cuore filante di formaggio mordendo le polpette.
  6. Il brodo avanzato dalla cottura del pollo, opportunamente filtrato può essere usato per cuocere pasta o riso.
  7. Questa ricetta può anche essere realizzata con pollo avanzato ( cucinato al forno o arrostito o in brodo). Oppure, se avete un pollo intero, potete selezionare la parte del petto che in genere è più secca e meno piacevole da mangiare e utilizzarla per la preparazione di queste polpette.
  8. Potete trovare idee per preparare tante gustosissime polpette nel post Polpette per i bambini, una raccolta di ricette per tutta la famiglia.
  9. Nel sito www.pappablog.it potete trovare anche la ricetta degli Hamburger di prosciutto cotto.
  10. Se vi va di provare tante golose ricette preparate con la friggitrice ad aria leggete il post Friggitrice ad aria - funzionamento e tante ricette golose con Pappablog

Conservazione

  • Le polpette di pollo e robiola impanate ma non cotte possono essere conservate in frigo per 24 ore. Per conservarle in frigo ottimi contenitori in vetro sono i Contenitori LG Luxury & Grace,  acquistabili con o senza valvola  per frigo, congelatore, microonde, forno, lavabili in lavastoviglie oppure se preferite un contenitore in plastica a chiusura ermetica vi consiglio Guzzini Kitchen Active Design.
  • Anche le polpette cotte possono essere conservate in frigo per 24 ore e riscaldate in forno al momento di servire in tavola


Cliccaperaltrericette nero.jpg


Polpette di pollo e robiola
Polpette di pollo e robiola.jpg
Descrizione
Ingredienti
  • Polpa di pollo(500 gr)
  • Robiola(100 gr)
  • Parmigiano grattugiato (50 gr)
  • Un uovo
  • Un trito di erbe aromatiche fresche

Per cuocere il pollo

  • Una carota
  • Una costa di sedano
  • Una cipolla
  • Una patata

Per impanare

  • Un uovo
  • Pangrattato q.b.
Tempo di preparazione 40 minuti per il brodo, per le polpette 15 minuti



Preparazione della ricetta

  1. Potete far cuocere il pollo in un brodo leggero con una carota, una costa di sedano, una cipolla e una patata
  2. Quando il pollo è ben cotto eliminate pelle e ossa.
  3. Tritatelo finemente a mano o più facilmente potete macinarlo con un mixer da cucina. Potete inserire nel mixer anche la patata e la carota che avete bollito insieme al pollo. Renderà l'impasto più cremoso.
  4. Versate in una ciotola il pollo frullato, aggiungete la robiola, l'uovo, il parmigiano grattugiato e il trito di erbe aromatiche fresche. Otterrete un composto piuttosto morbido. Se troppo morbido aggiungete una spolverata di pangrattato.
  5. Con le mani inumidite formate delle polpette delle dimensioni che preferite.
  6. Passate le polpette nell'uovo sbattuto e nel pangrattato.
  7. In una teglia rivestita di cartaforno sistemate le polpette e cuocete in un forno preriscaldato a 180 gradi per circa 15 minuti. Se preferite potete friggere le vostre polpette con olio EVO.
  8. Servitele calde su un letto di insalata mista.

Consigli

  1. Scegliete Uova fresche, di galline di razze rustiche, a provenienza controllata, da allevamenti biologici, che razzolano a terra e all'aperto.
  2. Utilizzate carne di pollo povera di grassi proveniente da allevamenti biologici, controllati, di razze rustiche che razzolano a terra e all'aperto.
  3. La dose della ricetta consente di realizzare una ventina di polpette.
  4. Potete arricchire la ricetta aggiungendo durante la preparazione un dadino di mozzarella dentro ogni polpetta. Otterrete un goloso cuore filante di formaggio mordendo le polpette.
  5. Il brodo avanzato dalla cottura del pollo, opportunamente filtrato può essere usato per cuocere pasta o riso.
  6. Questa ricetta può anche essere realizzata con pollo avanzato ( cucinato al forno o arrostito o in brodo). Oppure, se avete un pollo intero, potete selezionare la parte del petto che in genere è più secca e meno piacevole da mangiare e utilizzarla per la preparazione di queste polpette.


Conservazione

  • Le polpette di pollo e robiola impanate ma non cotte possono essere conservate in frigo per 24 ore.
  • Anche le polpette cotte possono essere conservate in frigo per 24 ore e riscaldate in forno al momento di servire in tavola


Cliccaperaltrericette nero.jpg