Piadine

Da Pappa Wiki, ricette di una pediatra per le mamme a Km 0
Versione del 20 giu 2021 alle 17:27 di MarioPortera (discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)


Piadine
Piadine.jpg
Descrizione
Ingredienti

Per l'impasto

  • Farina 0 (500 g)
  • Acqua ( 220 ml)
  • Olio EVO (40 ml)
  • Un cucchiaino di lievito di birra secco oppure 100 gr di licoli
  • Sale (6 gr)

Per farcire

  • Pomodori ciliegini
  • Mozzarella di bufala
  • Rucola
  • Prosciutto crudo
Tempo di preparazione per impastare 10 minuti, per lievitare 2 ore, per la cottura 10 minuti



Preparazione della ricetta

  1. In una ciotola impastate acqua, farina e lievito.
  2. Aggiungete il sale e infine l'olio.
  3. Impastate fino ad ottenere una palla e fate riposare in un contenitore chiuso per un paio d'ore. L'impasto non deve lievitare ma il riposo a temperatura ambiente servirà a fare le bolle durante la cottura.
  4. Dividere l'impasto in 7 panetti.
  5. Con l'aiuto di un mattarello stendere ogni panetto formando dischi sottili.
  6. Scaldate una padella antiaderente e cuocete le piadine una alla volta. Appena inizieranno a formarsi delle bolle in superficie girate le piadine delicatamente Non occorre ungere la padella con olio perchè le piadine non attaccano durante la cottura.
  7. Man mano che le piadine saranno cotte sistematele una sopra l'altra per mantenerle da restare calde e umide prima di essere farcite.
  8. Conditele a piacere con pomodoro, mozzarella, rucola o come preferite in base ai vostri gusti.

Conservazione

  • Le piadine possono essere conservate a temperatura ambiente per 24 ore, poi tendono ad indurirsi.
  • Le piadine possono essere congelate. Scongelatele a temperatura ambiente e riscaldatele in padella al momento di consumarle.

Consigli

  • Questa ricetta può essere gustata da tutta la famiglia.
  • Con le dosi di questa ricetta è possibile preparare 7 piadine.
  • Se volete gustare un pane dal gusto particolare e molto digeribile provate il Pane di Enkir
  • Provate anche, se vi va, la Pinsa romana. Vi conquisterà.


Cliccaperaltrericette nero.jpg