Differenze tra le versioni di "Pane di enkir"

Da Pappa Wiki, ricette di una pediatra per le mamme a Km 0
 
(7 versioni intermedie di uno stesso utente non sono mostrate)
Riga 5: Riga 5:
 
<nowiki></nowiki>
 
<nowiki></nowiki>
 
* Farina di Enkir''(300 gr)''
 
* Farina di Enkir''(300 gr)''
* Farina 0 W 280-300''(150 gr)''
+
* [https://amzn.to/3TskOzc Farina 0 W 250-300]''(150 gr)''
* Farina Buratto''(150 gr)''
+
* [https://amzn.to/3eytrJZ Farina tipo 1 con W 270]''(150 gr)''
 
* Acqua''(375 ml)''
 
* Acqua''(375 ml)''
* Un cucchiaino di malto
+
* Un cucchiaino di [https://amzn.to/3g9XsjB malto]
 
* Sale''(12 gr)''
 
* Sale''(12 gr)''
* Licoli rinfrescati''(150 gr)''
+
* Licoli rinfrescati''(150 gr)''o lievito di birra secco ''(5 gr)''
  
  
Riga 21: Riga 21:
 
*  Grazie ai licoli e alla lunga lievitazione il risultato è spettacolare. Un intenso profumo inonderà la vostra cucina. Per la preparazione sono previsti passaggi in frigo che permettono di non avere stress di tempi e di gestire la preparazione del pane con facilità anche se a causa dei turni di lavoro si è assenti da casa per molte ore al giorno.
 
*  Grazie ai licoli e alla lunga lievitazione il risultato è spettacolare. Un intenso profumo inonderà la vostra cucina. Per la preparazione sono previsti passaggi in frigo che permettono di non avere stress di tempi e di gestire la preparazione del pane con facilità anche se a causa dei turni di lavoro si è assenti da casa per molte ore al giorno.
  
==Preparazione dell' impasto con planetaria==
+
==Preparazione dell' impasto con [https://amzn.to/3D2yPOR planetaria]==
 
# Versate nella ciotola della planetaria il mix  delle farina, il cucchiaino di malto e i licoli. Montate il gancio impastatore e iniziate ad impastare. Aggiungete gradualmente l’acqua. Quando sta per terminare  l’acqua aggiungete il sale e lasciate lavorare l’impastatrice fino a che l’impasto è ben incordato. L’impasto dovrà risultare umido, uniforme , elastico e privo di grumi.
 
# Versate nella ciotola della planetaria il mix  delle farina, il cucchiaino di malto e i licoli. Montate il gancio impastatore e iniziate ad impastare. Aggiungete gradualmente l’acqua. Quando sta per terminare  l’acqua aggiungete il sale e lasciate lavorare l’impastatrice fino a che l’impasto è ben incordato. L’impasto dovrà risultare umido, uniforme , elastico e privo di grumi.
  
 
==Preparazione dell' impasto manualmente==
 
==Preparazione dell' impasto manualmente==
# In una ciotola capiente versate il mix di farine. Prendete 70 ml di acqua dal totale e scioglietevi i licoli. Aggiungete  il lievito sciolto alle farine e iniziate ad impastare. Aggiungete gradualmente l’acqua rimanente sempre continuando ad impastare. Quando avete ottenuto un impasto omogeneo unite il sale e continuate ad impastare.
+
# In una [https://amzn.to/3rXOk4r ciotola] capiente versate il mix di farine. Prendete 70 ml di acqua dal totale e scioglietevi i licoli. Aggiungete  il lievito sciolto alle farine e iniziate ad impastare. Aggiungete gradualmente l’acqua rimanente sempre continuando ad impastare. Quando avete ottenuto un impasto omogeneo unite il sale e continuate ad impastare.
  
 
==Lievitazione e cottura in forno==
 
==Lievitazione e cottura in forno==
# Versare l’impasto in una ciotola con coperchio e mettere in frigo per almeno dieci ore o anche di più. Uscire dal frigo e versare l’impasto su un piano di lavoro e fare preformatura e pirlatura.
+
# Versare l’impasto in una ciotola con coperchio. Ideale è la [https://amzn.to/3eADUEB Ciotola Tescoma Delicia] per lievitazione con gel riscaldante. Permette di lievitare velocemente gli impasti grazie al coperchio a chiusura ermetica e al gel riscaldante. Non serve controllare il tempo di lievitazione, il coperchio infatti si gonfia sensibilmente quando l'impasto è lievitato.
 +
# Mettere in frigo per almeno dieci ore o anche di più. Uscire dal frigo e versare l’impasto su un piano di lavoro e fare preformatura e pirlatura.
 
# Dopo la pirlatura ,mettere l’impasto del Pane di enkir in una ciotola e lasciare a temperatura ambiente per cinque ore.
 
# Dopo la pirlatura ,mettere l’impasto del Pane di enkir in una ciotola e lasciare a temperatura ambiente per cinque ore.
 
# Ripetere preformatura e pirlatura  e lasciare in aria per 45 minuti.
 
# Ripetere preformatura e pirlatura  e lasciare in aria per 45 minuti.
 
# Preparare una ciotola quadrata o rettangolare con uno strofinaccio dentro. Spolverate lo strofinaccio e la superficie del Pane di enkir con farina. La migliore per questa operazione è quella di riso. Capovolgete la pagnotta sul piano.
 
# Preparare una ciotola quadrata o rettangolare con uno strofinaccio dentro. Spolverate lo strofinaccio e la superficie del Pane di enkir con farina. La migliore per questa operazione è quella di riso. Capovolgete la pagnotta sul piano.
 
# Fate la formatura della pagnotta ( piegate e rotolate senza allungare) e chiudete l’impasto senza lasciare vie di fuga all’aria. Mettere l’impasto nello strofinaccio. Avvolgete lo strofinaccio intorno al pane e mettete il tutto in un contenitore con coperchio. Chiudere il contenitore e lasciare in frigo per circa 18 ore.
 
# Fate la formatura della pagnotta ( piegate e rotolate senza allungare) e chiudete l’impasto senza lasciare vie di fuga all’aria. Mettere l’impasto nello strofinaccio. Avvolgete lo strofinaccio intorno al pane e mettete il tutto in un contenitore con coperchio. Chiudere il contenitore e lasciare in frigo per circa 18 ore.
# Accendete il forno a 220 gradi, modalità statica. Mettete alla base del forno una piccolo tegame con un pò di acqua. Nel ripiano più basso del forno mettete una teglia a riscaldare.
+
# Ideale per la cottura del pane è secondo la mia esperienza la [https://amzn.to/3Mz7VkS Pentola a campana Emil Henry.] E’ un alleato perfetto per un buon pane fatto in casa perché la curva della sua campana ricrea esattamente la cupola dei forni tradizionali, assicura al pane un buon tasso di umidità indispensabile durante la cottura e la ceramica refrattaria permette di ottenere una crosta perfetta ed una mollica ferma e aerata Accendete il forno a 220 gradi, modalità statica. Mettete [https://amzn.to/3Mz7VkS la Pentola Emil Henry] e quando il forno arriva a temperatura, uscite la pentola dal fuoco, aprite la campana e mettete la pagnotta dopo avere spolverato la base della pentola con un pò di farina. Fate taglio ed eventuali disegno con temperino, rimettete la campana e infornate. fate cuocere per 20 minuti. Abbassate la temperatura forno a 200 gradi e cuocete per altri 20 minuti. Se volete una crosta particolarmente croccante togliete la campana per gli ultimi 5 minuti di cottura in forno.
# In un rettangolo di carta forno capovolgete la pagnotta. Fate taglio ed eventuali disegni con temperino. Mettete la pagnotta di Pane di enkir con carta forno sulla teglia calda .Potete mettere la pagnotta in una pirofila pirex con coperchio. In tal caso  non  metterete nel forno il tegame con l’acqua. Infornate per 25 minuti.
+
# Se non disponete di una pentola per il pane  accendete il forno a 220 gradi, modalità statica. Mettete alla base del forno una piccolo tegame con un pò di acqua. Nel ripiano più basso del forno mettete una teglia a riscaldare. In un rettangolo di carta forno capovolgete la pagnotta. Fate taglio ed eventuali disegni con temperino. Mettete la pagnotta di Pane di grano duro con carta forno sulla teglia calda. Cuocete per 25 minuti. A questo punto togliete il tegame con acqua. Abbassate la temperatura del forno a 200 gradi e cuocete per altri 20 minuti.
# A questo punto togliete il tegame con acqua. Se utilizzate pirofila pirex togliete il coperchio. Abbassate la temperatura del forno a 200 gradi e cuocete per altri 20 minuti.
+
# Altra possibilità è mettere la pagnotta in una [https://amzn.to/3eEynwY pirofila pirex con coperchio]. In tal caso  non  metterete nel forno il tegame con l’acqua. Infornate per 25 minuti. Togliete il coperchio. Abbassate la temperatura del forno a 200 gradi e cuocete per altri 20 minuti.
 
# Sfornate la pagnotta e lasciate a raffreddare su una griglia  per almeno trenta minuti prima di affettare il Pane di enkir.
 
# Sfornate la pagnotta e lasciate a raffreddare su una griglia  per almeno trenta minuti prima di affettare il Pane di enkir.
  
 
==Consigli==
 
==Consigli==
* Se non disponete dei licoli potete utilizzare il lievito di birra secco (5 gr).
+
* Se utilizzate i licoli dovete ridurre l'acqua ( 300 ml anziché 375 ml ).
 
* Se volete conoscere meglio la storia e le caratteristiche nutrizionali della farina di enkir leggete il post di Pappablog [https://www.pappablog.it/pane-di-enkir/ ''Pane di enkir''].
 
* Se volete conoscere meglio la storia e le caratteristiche nutrizionali della farina di enkir leggete il post di Pappablog [https://www.pappablog.it/pane-di-enkir/ ''Pane di enkir''].
 
* Per consigli e ricette sul pane con farina di grano duro leggete il post '' [https://www.pappablog.it/pane-fatto-in-casa/ Pane fatto in casa] ''
 
* Per consigli e ricette sul pane con farina di grano duro leggete il post '' [https://www.pappablog.it/pane-fatto-in-casa/ Pane fatto in casa] ''
 +
* Se avete voglia di preparare dei croccanti grissini vi consiglio la semplice ricetta di Pappablog [https://www.pappablog.it/grissini-fatti-in-casa/ ''Grissini fatti in casa'']
  
 
==Conservazione==
 
==Conservazione==
* il pane di enkir si mantiene morbido per circa 4 giorni.
+
* il pane di enkir si mantiene morbido per circa 4 giorni. Ideale per la sua conservazione è [https://amzn.to/3SZVZvi Guzzini Tierra Cestino Pane], una cassetta per il pane ottenuta riciclando 27 bottiglie di acqua usa e getta, il coperchio è in legno di bamboo
 +
 
  
 
{{pappablog}}
 
{{pappablog}}

Versione attuale delle 21:03, 16 ott 2022


Pane di enkir
Paneenkir.jpg
Descrizione
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 min per impasto +tempo per lievitazione + cottura al forno 45 minuti


Nota

  • La farina di Enkir ha un alto contenuto di carotenoidi, sostanze antiossidanti, che le conferiscono un colore giallo intenso. A livello nutrizionale si caratterizza per l’alto contenuto proteico e per il basso contenuto di glutine e di grassi. Ciò fa si’ che con la farina di enkir si possono realizzare tante preparazioni gustose ma estremamente leggere e digeribili.
  • Grazie ai licoli e alla lunga lievitazione il risultato è spettacolare. Un intenso profumo inonderà la vostra cucina. Per la preparazione sono previsti passaggi in frigo che permettono di non avere stress di tempi e di gestire la preparazione del pane con facilità anche se a causa dei turni di lavoro si è assenti da casa per molte ore al giorno.

Preparazione dell' impasto con planetaria

  1. Versate nella ciotola della planetaria il mix delle farina, il cucchiaino di malto e i licoli. Montate il gancio impastatore e iniziate ad impastare. Aggiungete gradualmente l’acqua. Quando sta per terminare l’acqua aggiungete il sale e lasciate lavorare l’impastatrice fino a che l’impasto è ben incordato. L’impasto dovrà risultare umido, uniforme , elastico e privo di grumi.

Preparazione dell' impasto manualmente

  1. In una ciotola capiente versate il mix di farine. Prendete 70 ml di acqua dal totale e scioglietevi i licoli. Aggiungete il lievito sciolto alle farine e iniziate ad impastare. Aggiungete gradualmente l’acqua rimanente sempre continuando ad impastare. Quando avete ottenuto un impasto omogeneo unite il sale e continuate ad impastare.

Lievitazione e cottura in forno

  1. Versare l’impasto in una ciotola con coperchio. Ideale è la Ciotola Tescoma Delicia per lievitazione con gel riscaldante. Permette di lievitare velocemente gli impasti grazie al coperchio a chiusura ermetica e al gel riscaldante. Non serve controllare il tempo di lievitazione, il coperchio infatti si gonfia sensibilmente quando l'impasto è lievitato.
  2. Mettere in frigo per almeno dieci ore o anche di più. Uscire dal frigo e versare l’impasto su un piano di lavoro e fare preformatura e pirlatura.
  3. Dopo la pirlatura ,mettere l’impasto del Pane di enkir in una ciotola e lasciare a temperatura ambiente per cinque ore.
  4. Ripetere preformatura e pirlatura e lasciare in aria per 45 minuti.
  5. Preparare una ciotola quadrata o rettangolare con uno strofinaccio dentro. Spolverate lo strofinaccio e la superficie del Pane di enkir con farina. La migliore per questa operazione è quella di riso. Capovolgete la pagnotta sul piano.
  6. Fate la formatura della pagnotta ( piegate e rotolate senza allungare) e chiudete l’impasto senza lasciare vie di fuga all’aria. Mettere l’impasto nello strofinaccio. Avvolgete lo strofinaccio intorno al pane e mettete il tutto in un contenitore con coperchio. Chiudere il contenitore e lasciare in frigo per circa 18 ore.
  7. Ideale per la cottura del pane è secondo la mia esperienza la Pentola a campana Emil Henry. E’ un alleato perfetto per un buon pane fatto in casa perché la curva della sua campana ricrea esattamente la cupola dei forni tradizionali, assicura al pane un buon tasso di umidità indispensabile durante la cottura e la ceramica refrattaria permette di ottenere una crosta perfetta ed una mollica ferma e aerata Accendete il forno a 220 gradi, modalità statica. Mettete la Pentola Emil Henry e quando il forno arriva a temperatura, uscite la pentola dal fuoco, aprite la campana e mettete la pagnotta dopo avere spolverato la base della pentola con un pò di farina. Fate taglio ed eventuali disegno con temperino, rimettete la campana e infornate. fate cuocere per 20 minuti. Abbassate la temperatura forno a 200 gradi e cuocete per altri 20 minuti. Se volete una crosta particolarmente croccante togliete la campana per gli ultimi 5 minuti di cottura in forno.
  8. Se non disponete di una pentola per il pane  accendete il forno a 220 gradi, modalità statica. Mettete alla base del forno una piccolo tegame con un pò di acqua. Nel ripiano più basso del forno mettete una teglia a riscaldare. In un rettangolo di carta forno capovolgete la pagnotta. Fate taglio ed eventuali disegni con temperino. Mettete la pagnotta di Pane di grano duro con carta forno sulla teglia calda. Cuocete per 25 minuti. A questo punto togliete il tegame con acqua. Abbassate la temperatura del forno a 200 gradi e cuocete per altri 20 minuti.
  9. Altra possibilità è mettere la pagnotta in una pirofila pirex con coperchio. In tal caso non metterete nel forno il tegame con l’acqua. Infornate per 25 minuti. Togliete il coperchio. Abbassate la temperatura del forno a 200 gradi e cuocete per altri 20 minuti.
  10. Sfornate la pagnotta e lasciate a raffreddare su una griglia per almeno trenta minuti prima di affettare il Pane di enkir.

Consigli

  • Se utilizzate i licoli dovete ridurre l'acqua ( 300 ml anziché 375 ml ).
  • Se volete conoscere meglio la storia e le caratteristiche nutrizionali della farina di enkir leggete il post di Pappablog Pane di enkir.
  • Per consigli e ricette sul pane con farina di grano duro leggete il post Pane fatto in casa
  • Se avete voglia di preparare dei croccanti grissini vi consiglio la semplice ricetta di Pappablog Grissini fatti in casa

Conservazione

  • il pane di enkir si mantiene morbido per circa 4 giorni. Ideale per la sua conservazione è Guzzini Tierra Cestino Pane, una cassetta per il pane ottenuta riciclando 27 bottiglie di acqua usa e getta, il coperchio è in legno di bamboo


Cliccaperaltrericette nero.jpg