Carbonara ai carciofi senza glutine

Da Pappa Wiki, ricette di una pediatra per le mamme a Km 0


Carbonara di carciofi senza glutine
Carbonaracarciofigfspot.jpeg
Descrizione
Ingredienti
  • 3 Carciofi
  • 200 gr di Spaghetti senza glutine
  • 4 tuorli (1 ogni 50 gr di pasta)
  • Olio Evo q.b.
  • 30 gr di Pecorino grattugiato
  • 200 gr di salsiccia
  • Vino bianco q.b.
Tempo di preparazione 15 minuti



Preparazione della ricetta

  • Prima di pulire i carciofi, strofinatevi le mani con il limone per evitare che le sostanze contenute nel vegetale le anneriscano oppure indossate i guanti. Preparate una ciotola piena d'acqua e versate nella stessa il succo di un limone per non fare annerire i carciofi. Iniziate a pulire i carciofi, tagliate la parte superiore e proseguite eliminando le foglie più dure fino ad arrivare al cuore. Eliminate la parte dura del gambo, eventuali spine e lo strato esterno fibroso. Tagliate il cuore a metà ed eliminate la peluria con un coltellino. Create dei piccoli pezzi e metteteli nella ciotola con acqua e limone. Vi lascio il link di un pratico coltello a lama curva, per il taglio e la mondatura di verdura e frutta.
  • Sbollentate i cuori di carciofi per un paio di minuti e scolateli bene.In una padella capiente unta con filo d'olio versate i cuori di carciofi, la salsiccia priva del budello e tagliata a tocchetti. Cuocete per 5-10 minuti. Sfumate durante la cottura con vino bianco.
  • Cuocete gli spaghetti e scolateli al dente ( conservate un pò di acqua di cottura). Versate gli spaghetti nella padella con carciofi e salsiccia e mescolate. In una ciotola sbattete i tuorli e il pecorino. Versate le uova sbattute sugli spaghetti e mescolate fuori dal fuoco. Se necessario aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura continuando a mescolare.
  • Servite gli spaghetti subito caldi caldi. Una volta impiattati, potete decidere se aggiungere una spolverata di pecorino o gustarli così.

Consigli

  1. Ricordatevi che i carciofi freschi li trovate prevalentemente da gennaio a maggio.
  2. La dose proposta è per 4 persone. In verità più che un primo piatto lo possioamo considerare un ottimo piatto unico. Per i bimbi piccoli tagliate i cuori di carciofi in pezzi molto piccoli.
  3. Potete sostituire il pecorino con il parmigiano e la salsiccia con tocchetti di guanciale
  4. Se vi va di gustare degli ottimi sofficini, se non vi piacciono quelli surgelati vi consiglio una facile ricetta che conquisterà tutta la famiglia. Ecco il link.
  5. Se avete voglia di un primo piatto della tradizione culinaria siciliana vi consiglio la Pasta finocchi selvatici e acciughe.

Conservazione

  • La carbonara di carciofi va consumata calda appena cotta.